Quale Culla Scegliere per il nostro Bimbo?

Diventare mamma è una gioia indescrivibile, e l’emozione più grande che potrai provare nella vita. Ma se fino a prima della gravidanza non avevi mai pensato a quale fosse l’occorrente per accudire un neonato, adesso ti ritrovi a fare acquisti in un mondo di oggetti per te sconosciuti. Una particolare importanza, per le mamme in attesa riveste, sicuramente, la culla. Una delle domande che infatti ti porrai mentre aspetti il tuo bimbo sarà quale culla scegliere per lui.

Culla, lettino o semplicemente navicella?

Culla da affiancare al letto
Culla da affiancare al letto

Il primo passo per decidere consiste nel riflettere se vorrai far dormire il bimbo nella navicella, scelta più economica in quanto si deve sostenere solo la spesa del trio, ma meno igienica (la navicella viene usata per portare il bimbo a spasso e quindi entra a contatto con l’esterno); usare direttamente il lettino che gli servirà poi da più grande, ovviamente con un riduttore; oppure acquistare la culla, soluzione sicuramente migliore e che offre al tuo bimbo un riposo più confortevole.

La scelta della culla

Se opterai per acquistare una culla, innanzitutto è bene accertarsi che rispetti le normative europee. Una volta appurato ciò, prendi in considerazione le dimensioni: una culla della giusta dimensione non permette al neonato di girarsi rispetto alla posizione in cui l’hai messo, ma è comunque confortevole. Anche per quanto riguarda le sponde, attenzione che siano abbastanza alte da non essere scavalcate dal bambino e con le fessure abbastanza strette da non permettere che il bimbo possa scivolare fuori.
Altra cosa importante, il materasso: meglio anallergico ed antisoffocamento, così come gli eventuali paracolpi.

Le diverse tipologie di culla

Attualmente esistono sul mercato svariate tipologie di culle. Molto usate oggi le bedside coats, le culle fornite di sponda removibile che, culle con il velouna volta abbassata, si attacca al letto dei genitori, permettendo così alla mamma di guardare il suo bambino senza alzarsi ed averlo sempre sotto controllo e vicino a lei nelle eventuali sveglie notturne, e favorendo il cosleeping. Consigliate dagli esperti, le culle a dondolo, che aiutano, grazie al movimento ondulatorio, con le classiche colichette notturne che molti neonati nei primissimi mesi hanno. Utile soprattutto per i genitori, in quanto possono essere spostate facilmente, le culle con ruote. E’ importante però tenere presente che non esistono culle con ruote a dondolo, quindi dovrai essere tu a decidere quale esigenza privilegiare.
E qualunque design sceglierai, moderno o classico, glamour o “di lusso”, se hai deciso di non sapere il sesso prima della nascita, potrai sempre scegliere una culla bianca, pronta ad ospitare il tuo lui o la tua lei.
Per Informazioni 
Via Valcorrente 38 Belpasso (CT)
Telefono: 095 391599
Email: info@fabbricaculle.com