Culla azzurra, il colore adatto per una notte senza incubi

Se pronunciamo la parola azzurro, chi o cosa vi viene in mente? Ma proprio a ridosso di un compleanno importante, questa domanda? Direte voi. Si tratta di un caso, giuriamo. E poi se il mondo di Fabbrica Culle attinge alla cultura pop, ma che colpa abbiamo noi? Innanzitutto tanti auguri Adriano dalla nostra azienda. Adriano chi? Ma Adriano Celentano, fresco ottantenne e autore di quel magnifico brano conosciuto in tutto il mondo dal nome Azzurro. Probabilmente starete già iniziando a canticchiarla, ma è più forte di noi, è parte del nostro DNA culturale, e di questo ne andiamo certamente fieri. E se adesso vi chiedessimo di immaginare una culla che con quel brano abbia qualche affinità. Si perchè il brano in questione, Azzurro, con la sua leggiadra e libera armonia e  i suoi orizzonti soleggiati, da domeniche d’agosto al mare, si sposa perfettamente con l’idea di un nostro grande successo aziendale. Anche lei, la culla azzurra e blu in questione, rimanda alle metriche della poesia in musica cantata da  Celentano. Il nostro Lettino Marinaretto con i suoi colori limpidi, cristallini, estivi e rinfrescanti come una fresca brezza in un afoso pomeriggio agostano ricorda quel fascino classico e intramontabile, ma sempre moderno, di Azzurro. Il tema delle nostra culla con suoi colori delicati naviga su acque tranquille così come vorremmo che fossero le notti dei nostri bambini. Sempre legati alla qualità delle nostre creazioni, la Culla Marinaretto,è come un dolce, allegro ricamo che impreziosisce la cameretta del vostro piccino. Il disegno che si staglia sulla parete bianca riprende un tema caro ai pargoletti: il mare, un dolce orsetto agghindato da capitano di vascello intento a pescare due grossi pesci colorati che non vogliono saperne di abboccare e un paio di uccellini che immaginiamo cinguettare amabilmente e, perchè no, magari intenti ad intonare qualche strofa di Azzurro.  Siamo proprio nell’ambito dei sogni che diventano realtà per la fervida immaginazione del bambino che vedrà davanti ai suoi occhi una scena di tale armonia. Ma aggiungiamo di più, questo a garanzia di un prodotto dagli standard qualitativi alti, e che non lascia nulla d’intentato al caso, in special modo quando si tratta della salute fisica e psicologica del neonato. La mescolanza tra colori primari e colori secondari in particolare  il blu e l’azzurro, della nostra culla , aiutano a creare, secondo le leggi della cromoterapia, una stanza più serena e riposante possibile.