Come creare una stanza sicura a un bambino

Il nido
Camerette e Composizioni - Collezione Natura
Hai appena scoperto di essere incinta e non vedi già l’ora di arredare la cameretta per il tuo bambino? E magari hai anche quella strana ed incontenibile voglia di lustrare pavimenti e sgrassare i termosifoni nonostante la colonnina di mercurio registri temperature da Equatore? Niente panico, sei solo preda di un incontenibile e naturalissimo istinto materno. Prepari il nido al neonato che tra qualche mese allieterà i tuoi giorni (e le tue notti). Tende, orsacchiotti, carta da parati, tappeti, giocattoli, colori pastello o tinte vivaci. Qualunque sia la tua scelta non puoi assolutamente dimenticare la parola d’ordine: sicurezza.

Una cameretta a misura di bambino

cameretta-dalila-1024x609
Ma come deve essere una cameretta a misura di bambino? Vediamo quali sono gli aspetti da non sottovalutare quando si decide di allestire uno spazio ad hoc per il nascituro. Che le metrature siano generose o più ridotte partiamo proprio dall’ambiente. Prediligiamo una stanza asciutta, luminosa, tinteggiata preferibilmente con idropittura lavabile a rilascio di agenti antismog e antinquinamento. Predisponiamo un accurato controllo dell’impianto elettrico e copriamo le prese con le apposite protezioni. La scelta del pavimento rispecchia molto i gusti personali, tuttavia un bel parquet garantirà a te e al tuo bambino ore ed ore di giochi felici approfittando del piacevole tepore del legno. Inoltre il parquet aiuterà anche ad attutire i capitomboli delle prime scoperte a faccia in giù.

Lettino o lettone?
Non stiamo qui a schierarci o a dare risposta al dibattutissimo dilemma shakespeariano. Che sia lettino o lettone la regola è sempre la stessa: il lettino, almeno per i primi anni, deve avere le sbarre (regolabili e posizionabili per fasce d’eta) ed anche il materasso deve essere scelto con criterio. In commercio ce ne sono di ogni fattura e di diverse fasce di prezzo ma se volete andare sul sicuro investite su un prodotto antisoffoco, anallergico ed antibatterico. Stessi criteri per il cuscino (indicato però per i più grandicelli mentre i neonati possono anche farne a meno). Ai piedi del letto potreste scegliere un bel tappeto colorato ma fate attenzione: deve essere antiscivolo e realizzato con materiali atossici.

Ordine e pulizia
Per i primi tempi imponetevi (e godetevi) nella nuova cameretta ordine e pulizia. Non dimenticate che gli acari si annidano tra i peluches e proliferano nella polvere. Cercate dunque di limitare l’accumulo di oggetti e raccogliete giochi ed accessori vari in appositi contenitori da riporre in armadi o cassettiere. Ricordatevi che “Allarme rosso, mamma in arrivo” è dietro l’angolo (dotato ovviamente di paraspigoli!!!).

Per Informazioni 
Via Valcorrente 38 Belpasso (CT)
Telefono: 095 391599
Email: info@fabbricaculle.com
WhatsApp WhatsApp Chat