Camerette neonati, Fabbrica Culle e il nostro lettino a prova di ninna nanna

Quale tra le tante cose,oggetti e complementi d’arredo è la più importante per la salute del neonato? Noi di Fabbrica Culle, abbiamo la risposta ed è l’unica possibile: il lettino. E’ il posto in cui il bambino passerà la maggior parte del suo tempo. Deve quindi essere sicuro e assicurare un riposo ristoratore la vostro bambino. Il consiglio del pediatra è quello che il neonato deve essere sempre addormentato nel suo lettino che dovrà essere sin dai primissimi tempi associato alla nanna. È infatti assolutamente controproducente che il piccolo si addormenti in braccio o in un luogo diverso dalle  camerette  neonati. Inoltre un buon lettino accompagnerà quel momento delicato e sussurrato che è la ninna nanna, cullandone i sogni e agevolandone il sonno. Il criterio guida a cui attenersi con rigore è quello della massima sicurezza: nei limiti del possibile nella stanza del bambino non ci deve essere nulla di pericoloso per la sua incolumità fisica. E’ vero anche però che è più che opportuno che l’insieme sia accogliente e armonico. Ecco cosa può essere utile sapere sull’argomento.

Fabbrica Culle vi consiglia,inoltre, anche come arredare la cameretta. L’arredamento deve essere semplicissimo, funzionale, realizzato con materiali atossici e lavabili. Per i colori sono consigliabili le tinte pastello, perché favoriscono il rilassamento.Il numero di mobili necessario è davvero contenuto: bastano un lettino, rigorosamente Fabbrica Culle, un bagnetto/ fasciatoio, anche questo rigorosamente di nostra produzione; un cassettone; un tavolino basso dagli angoli arrotondati. I rivestimenti ideali per il pavimento sono il parquet e il linoleum, mentre è meglio evitare la moquette. Un grande tappeto di tessuto raso fissato a terra con gli appositi presidi può delimitare in modo confortevole lo spazio in cui giocare con le costruzioni e in cui gattonare. Cesti di varie misure e scatole di plastica con coperchio sono indispensabili per riporre i giocattoli che in genere tendono a moltiplicarsi con il passare dei mesi. Alcune mensole su cui sistemare pupazzi, carillon e i primi libretti possono completare l’ambiente offrendo tocchi di colore e quindi di allegria. Per finire, gli adesivi da muro con soggetti notoriamente apprezzati dai bambini (per esempio, fiori, luna e sole, animaletti, alberi) possono rendere l’insieme più personale, più ricco e soprattutto ancor di più a misura di bambino.

Realized by Paybackadv